Skip to content

Dannatissimi radiatori!

24 luglio 2011

Non c’è due senza tre. Il primo radiatore, fornitomi con la macchina, era sbagliato; il secondo, preso su ebay, pagato svariati testoni, non è mai arrivato; il terzo eccolo qua. Finalmente un ipra originale e corretto, per la verità non in grandissima forma ma tant’è, vanno comunque rifatti:

E’ un po’ tardi per rimandarlo al mittente (caro il mio Joop…), quindi se vi serve un FIM nuovo di pacca, con ancora l’etichetta di fabbrica, fatevi sotto: sulla Spider non ci sta a meno di bucare il cofano motore; sulla Sprint invece dovrebbe andare bene… Quando me ne resi conto incominciai a cercare un ipra su ebay e lo trovai quasi subito. Un tale Mark Frank di Laurens, NY (username playinhookey607) ne aveva uno in ottime condizioni: vinsi l’asta e inviai il pagamento. Aspetta e spera, fatto sta che il pezzo non arriva; quindi sollecito il tracking code, che però lo sprovveduto sembra di aver smarrito e (festività natalizie di mezzo), quando lo ritrova e me lo comunica è troppo tardi: alla SDA mi dicono, indovinate un po’, che il pacco è stato rispedito al mittente, perché lo sprovveduto, promosso idiota, aveva sbagliato sia il cognome che l’indirizzo del destinatario!

Lo ricontatto. Mi assicura che il radiatore farà una terza traversata atlantica a sue spese. Questo a febbraio. Siamo a luglio e non ho avuto né il radiatore né il rimborso, che intanto ho richiesto, preteso, intimato più di una volta, né più notizie del fenomenale ebayer.  Insomma è andata… sì, proprio in quel posto, e su evilbay, trascorsi i tempi tecnici, se ne lavano le mani.

Pazienza? Mica tanto: lo sto rintracciando su ogni forum, mercato on-line, network professionale etc., e se non si fa vivo lui ci penserò io a fargli qualche sorpresina😀. Comunque, male che vada il terzo è quello buono, preso sempre su ebay americana; ed è già nell’officina del nostro radiatorista di fiducia, dove avrà la sostituzione della massa radiante e una bella tirata a lucido.

6 commenti leave one →
  1. Antonio permalink
    25 luglio 2011 11:26 am

    Mhhh, purtroppo qualche piccola disavventura capita anche ai migliori e ai più attenti…

    Sono curioso di sapere come andrà a finire. (spero male per l’americano…)

    In bocca al lupo!!

    Ciao
    Antonio

  2. roberto permalink
    26 luglio 2011 10:16 pm

    se ti consola il nostro amico stolze mi ha venduto uba giulietta 1300 co un albero motore di una 1600 ….simpatico…

    • 27 luglio 2011 7:54 pm

      Crepi il lupo
      La vedo dura però.
      Sì, l’amico olandese usa mescolare le carte e magari qualche volta bara; quest’altro però lo batte alla grande: fugge con il malloppo e chi s’è visto s’è visto:-/

  3. roberto permalink
    27 luglio 2011 10:18 pm

    diciamo che il radiatore fantasma fa girare abbastanza,posso chiederti un favore? per caso hai una tabella con la corrispondenza del numero motore e numero di telaio anno per anno? chiedo troppo ? vorrei mandarti delle foto del sistema di rotazione “giulietta” autocostruito… per avere una tua e.mail
    saluti
    Roberto- da Padova

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: