Skip to content

Sorpassi a destra

4 gennaio 2012

Il compleanno del Blog, che sarebbe oggi, l’abbiamo però già festeggiato l’altro ieri con una festicciola sfacciatamente autocelebrativa. Di ospiti ne abbiamo avuti: è il momento di omaggiare loro. Vi propongo una rassegna dei progetti di restauro dei nostri amici, tre per l’intanto: i sorpassi non si faranno attendere 🙂 Alcuni di loro, più seri e determinati, hanno iniziato dopo di me eppure sono ormai un pezzo avanti se non al capolinea. Incominciamo dalla Spider Veloce di Marco

Appena rimpatriata, ricordetere, la sua terza serie AR F 170817 matching numbers dalla A alla Z è stata protagonista di uno dei miei video più cliccati su youtube. Smontata da lui stesso, è ora in lattonatura, e piuttosto avanti, nelle mani di un mago di cui non diciamo altro; ma che lo sia veramente lo vedete dalle immagini: guardate il lavoretto di precisione eseguito sul cruscotto!

Motore in rettifica, carburatori appena revisionati, guarnizioni Cicognani, interni Elvezio Esposito e impianto elettrico nuovo pronti a saltarle addosso, la veloce di Marco potrebbe sfrecciare nelle vie di Padova già da questa estate. Grattatina al duo? Ma dai che ci sei: ci vuole giusto ancora un pelino di pazienza 😉

Per la Giulietta di Dario ci vorrà invece un treno di pneumatici invernali. La foto della sua seconda serie tirata a lamiera nuda che vedete sotto è datata a ottobre 2010.

La macchina è attualmente a fine restauro in attesa del gruppo propulsore, già pronto, e di un elettrauto, a quanto mi dice l’interessato, mai pronto 🙂

Anche Dario ha lavorato mani in pasta al restauro della propria spider. Non solo: ha anche trovato soluzioni ingegnose cui ho accennato in passato (e su cui tornerò a suo tempo) e si è lanciato nella costruzione di particolari tra cui le staffe paraurti, che mi ha addirittura voluto mandare in omaggio (imparate, barboni 😀 ) Ve le mostrerò appena possibile. I risultati poi, si vedono. Gran bel lavoro Dario, Complimentoni!

In fase di rimontaggio è anche la Gilietta spider di Roberto di Padova, un’altra seconda serie ritratta qui in fondo epossidico.

Partendo da una buona base – mica come i nostri rottamacci 🙂 – Roberto ha eseguito personalmente lattoneria e finitura della scocca. Motore e  trasmissione sono pronti all’aggancio; mancano le cromature e le zincature, ma è cosa che si fa di un sol colpo.

E siamo a tre; ma le Giuliette ‘on the way’ sono svariate altre. C’è la spider blu di Alessandro di Assisi che, se non erro, dovrebbe esser ormai in grado di muoversi da sola (sarà il prossimo sorpasso, appena mi ritrovo le foto :?), la 750 di Spider1315, quella di Roberto di Vigenano e quella di Guido, poi la sprint di Tiziano e, scusate, qualcuno dovrò pur dimenticare.

Insomma credo che un raduno a settembre ci sta. Chiuderò il corteo ma vi prometto che faccio cromare la slitta 😀

Annunci
4 commenti leave one →
  1. Alessandro permalink
    5 gennaio 2012 1:48 pm

    Buon Compleanno Spiderveloce’s Blog!!!!!!!!!!!!!!!!
    Noi stiamo ultimando il sebatoio….poi cromature, cruscotto e tappezzeria……speriamo di farcela per settembre!!!!! 🙂

  2. dario permalink
    6 gennaio 2012 9:11 pm

    bellissimo articolo 🙂 complimenti al “mago” che ha ricostruito il cruscotto un’opera d’arte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: