Skip to content

Mercato #3 2014: Tom’s concourse Veloce

4 maggio 2014

Ci si lamentava della scarsità di Veloci sul mercato; ebbene ecco la risposta: una spider II serie rossa restaurata ai massimi livelli è pronta a passare di mano. Segnalata su Giuliettas.com qualche giorno fa, l’esemplare si trova a San Francisco e la richiesta è pari a u$s 140.000 belli tondi.

Toms-veloce

Il proprietario Tom Sahines è un esperto Alfa Romeo di lungo corso, membro dell’ARA (Alfa Romeo Association), associazione fondata nel 1960 nella California del Nord, in cui tiene anche conferenze e seminari a tema squisitamente tecnico. Questa Veloce è frutto delle sue fatiche.

Toms-veloceToms-veloce_01Toms-veloce_02Toms-veloce_03Che dire… un restauro fatto bene lo si riconosce a colpo d’occhio, dalla precisione delle fughe e in generale dal senso di armonia che trasmette l’auto nel suo insieme, ma è solo andando a vedere i dettagli che possiamo dire se si tratta effettivamente di un lavoro fatto al Top o il risultato di una serie di interventi cosmetici intesi a sedurre l’obiettivo. Questo, non ci sono dubbi, appartiene alla prima categoria.

Toms-veloce_04Toms-veloce_05Toms-veloce_06Ovunque la si guardi, abitacolo, vano motore, sottoscocca, ogni cosa riconferma quella prima impressione. Certo, a essere pignoli potremmo criticare la finitura nera del sottoscocca e, sempre lì, l’abbondante uso di zincature, ma sono questioni a metà strada fra il palato personale e la praticità di utilizzo. Al di là di queste scelte mi sembra un perfetto esempio di restauro, oltre che conforme alla specifiche di fabbrica, eseguito proprio a regola d’arte. Infine, vista l’esperienza del proprietario nel comparto meccanico, qualcosa mi dice che questa veloce farà onore al proprio nome.

A proposito della finitura minuterie, pensate che non ho ancora deciso cosa fare dei mie bulloni. Li vorrei bruniti come da manuale, ma la brunitura offre una protezione esigua; la zincatura la escluderei. I mie meccanici consigliano la zincatura nera. Vedremo.

 

 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 4 maggio 2014 9:28 pm

    I know Tom personally and his work is impeccable. Tom is also the technical guy to to go in the Alfa Romeo Owners Club for early cars. His race car sings when it makes laps they run that good. I don’t believe you will not be unhappy if you purchase this car. The quality of the restoration justifies the value he is asking. Now all we need to know is: will it qualify for gold ASI?

  2. 6 maggio 2014 2:09 pm

    hmm don’t know… probably not, cause that black coated underbody, but all depends on the mood of the ispector that morning 🙂
    Anyway, who cares the ASI’s gold?

  3. Roberto permalink
    7 maggio 2014 7:42 pm

    Ciao! Al cambio 100 mila banane….una esagerazione.. antirombo nero…ciao ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: