Skip to content

Feliz año nuevo

28 dicembre 2014

Oltre due settimane senza un post: giusto il tempo per sbrigare le ultime faccende di famiglia e lavoro e di fare le valigie. E rieccomi all’aeroporto di Buenos Aires, a pezzi dopo un volo da incubo a bordo di un catorcio sempre in avaria:-/

image

A proposito di catorci, domani vado a vederne uno… No, non un’Alfa, nemmeno BMW (il cappellino è un ricordino di Villa Erba) ma una Cisitalia “povera”, di quelle che Dusio portava qui negli anni ’60, la piccola ma bellissima coupé Allemano motorizzata Abarth. Eccola – non è questa ovviamente: l’esemplare in questione dorme da 30’anni in un garage.

image

Ma sarà dura… Il tipo si è messo in testa di venderla in lotto con 4 bidoni americani… Della serie un purosangue e 4 porci ammucchiati insieme. Provare non guasta: le figurine con la scritta ‘Euro’ qui sono molto apprezzate🙂

Incrociamo le dita.

Buon anno a tutti e ci vediamo a gennaio.

7 commenti leave one →
  1. 28 dicembre 2014 4:09 pm

    Alejandro! Happy New Year! You know, you are almost as good looking as I am:)

  2. Ci.Di. permalink
    28 dicembre 2014 7:55 pm

    Per noi e le “nostre care amate” un 2015 ricco di frutti e soddisfazioni !!!!

  3. Jose permalink
    28 dicembre 2014 10:35 pm

    Ciao Alejandro,
    Tanti auguroni in famiglia..
    Nos vemos Jose

  4. 29 dicembre 2014 5:26 am

    Happy New Year Alejandro! The quest for treasure is alluring like a beautiful mermaid, and you find gold. There are many treasures in South America waiting to be discovered.

  5. frank permalink
    29 dicembre 2014 5:07 pm

    Ciao Alejandro, buon Anno! io saro’ a Buenos Aires nel mese di maggio….chissa’ se c’e’ qualche alfa che dorme …in qualche cantina o estancias argentina???

  6. Joseph permalink
    29 dicembre 2014 6:19 pm

    Happy New Year Alejandro! The Abarth would make a lovely stablemate to the Spider!
    Enjoy your holiday and safe journey back home.

  7. 26 gennaio 2015 9:49 pm

    Ragazzi grazie e cari saluti a tutti
    Alcuni di questi commenti, chissa perché, erano andati a parare nella cartella di SPAM. Chiedo venia:-/

    Thanks you all and sorry for the (wrong) moderation queue.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: