Vai al contenuto

Targhetta Approvazione IGM 0995 OM

30 giugno 2018

Il luogo comune vuole che il buon Dio si nasconda nei dettagli. Sarà: altrimenti non ci sbatteremmo così tanto per trovare minuteria originale. Ma io direi piuttosto che ce li nasconde, questi dettagli, in fondo alla cassetta del ricambista, negli anfratti della rete, e anche in casa, che nasconde ma non ruba.

La targhetta approvazione IGM 0995 OM per la mia veloce l’ho trovata a tempo scaduto su Leboncoin, un sito di annunci francese, per caso, mentre rovistavo in cerca di ricambi per la mia Simca (e ho trovato anche quelli!). E solo ora che la guardo da vicino e la confronto con la soluzione di ripiego, mi rendo conto di quanto sia orrenda la riproduzione che si trova in giro.

Intanto il materiale: lo spessore dell’alluminio è circa la metà dell’originale (occhio ai fori), il taglio agli angoli è approssimativo e i margini sono anche più larghi. Poi la vernice: nell’originale fa spessore, tant’è che le lettere appaiono in bassorilievo e i numeri al contrario vengono in avanti con un effetto piacevole allo sguardo e anche al tatto. I font sono tutti sbagliati: a parte il logo Alfa Romeo, copiato di sana pianta e dunque identico, per il resto non ci siamo proprio: guardate la doppia ‘tt’, la ‘p’, la ‘G’ in IGM… insomma, per chi mastica un po’ di tipografia, è chiaro che qui hanno scelto un font con le “grazie” (forse un Helvetica), quando nell’originale le grazie non ci sono. E, horribile visu: *giulietta con la minuscola!

E così vola via anche l’unica targhetta ‘patacca’ rimasta in auto, la prima a richiamare lo sguardo all’apertura del cofano, e al suo posto subentra quella giusta: sempre di “provenienza sconosciuta” ma originale. Anche da un punto di vista scaramantico diciamo, era quello che ci voleva.

Ma in questo post voglio richiamare la vostra attenzione su un altro giuliettista in cerca di ricambi, il caro amico Marco dalla Sardegna. A lui servono i componenti LUCAS elencati sotto. Li scambierebbe con pezzi Magneti Marelli in suo possesso: un Motorino d’avviamento MT40B e una Dinamo DN44B.

Oppure sgancerebbe il quattrino se il buon samaritano non fosse interessato allo scambio. Vero Marco?

Fatemi sapere, grazie.

 

 

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Luigi permalink
    30 giugno 2018 1:40 pm

    Penso che non le rifanno uguali all’originale di proposito.Complimenti per questo ritrovo inaspettato

    Mi piace

    • 2 luglio 2018 9:41 pm

      Il solito complottista 😀
      Comunque grazie. La soddisfazione infatti è forse inversamente proporzionale alla ‘minutezza’ dell’oggetto. Ma in questo caso c’è il plus: è parte documentale, roba da portarsi in portafoglio 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: