Vai al contenuto

Spider veloce da restauro in Croazia

10 febbraio 2019

Progetto di restauro mai decollato in cerca di una seconda possibilità, ovvero di un appassionato deciso a rimboccarsi le maniche per riportare questa Spider Veloce 101 allo splendore di una volta. Del resto, non dovrebbe trattarsi di un’impresa titanica, anzi: l’auto è completa, i fondi non sono male.

Seconda serie AR 1495 F 11356 nata nel 1960, americana – come l’occhio accorto avrà intuito – vissuta in Colorado e poi scesa a sud, nel Texas. E’ tornata di recente in Europa, più precisamente in Croazia, a Varaždin. Gli oneri doganali sono stati già pagati, per cui si tratta di agganciare il rimorchio, farsi qualche ora di strada, sganciare gli schei e riportarsela a casa.

Certo, 47.500 eurini non sono pochi, ma è su per giù la cifra richiesta per autentici colabrodo. Questo invece è un esemplare mai restaurato e tenuto all’asciutto o giù di lì, per cui il ridotto monte ore di lattonatura richiesto potrebbe fare la differenza. Per non dire poi di certa minuteria che, se assente, voce su voce porta il preventivo alle stelle che nemmeno te ne accorgi. Metti quel volante senza crepe con pulsante intatto e il cipollone con tanto di stemma originale… beh, a casa mia sono già 2k euro!

Sì ok, ma il motore? E la trasmissione? Ci sono entrambi (anche se non è dato sapere se si tratta di pezzi di primo equipaggiamento, ma scommetterei di sì). In pratica, è l’unico intervento effettuato in vista del restauro, cioè lo smontaggio del gruppo propulsore. Per il resto, l’auto risulta unmolested, il che è un altro bel vantaggio: mai comprare auto d’epoca in scatole! Ecco il cuore, completo di gruppo aspirazione.

E con la trasmissione un bel po’ di pezzi originali già smontati, tra cui entrambi i sedili, il cassonetto filtro aria, la staffa trasmissione etc., persino un filtro regolatore Fispa FRB-11. Eccoli in galleria:

Insomma un bel progetto di restauro per chi vuol fare da sé curando ogni particolare per ottenere il massimo. Caso contrario, gioverà sapere che il venditore – persona affidabile e ben nota nella comunità di alfisti senza frontiere – offre anche la possibilità di consegnare l’esemplare restaurato.

Se interessati fatemi sapere e vi metto in contatto.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: