Vai al contenuto

Il 106 torna in Rettifica

12 luglio 2020

Com’è vero che la sfiga ci vede benissimo, la previsione danni fatta a macchina ferma si è rivelata troppo ottimistica. I danni vanno parecchio oltre la guarnizione testata. E finché la mataloscopia non ce la dirà tutta siamo fra color che son sospesi, come la Giulietta appunto, più in aria che a terra.

Purtroppo è successo dell’altro, e la mancata apertura del termostato potrebbe essere solo la conseguenza di un guaio partito altrove. Da quel che si vede a occhio nudo tolto il coperchio punterie, quell’albero a camme lato aspirazione ha subito un surriscaldamento eccessivo, quasi al rosso ciliegia!

Abbiamo trovato dei detriti di alluminio (staccatisi non è chiaro da dove: forse dalla pompa olio) che sono andati a ostruire i condotti dell’olio, con risultati disastrosi. L’albero tuttavia non sembra compromesso… e meno male, perché trovarli originali per il 106 non era stato uno scherzo.

Ma fosse tutto qui tirerei un sospiro di sollievo. La testa, dopotutto, sembra non aver subito deformazioni significative (confermerà il laboratorio – grattatina), anche se a vedere la sede valvole – per non parlare delle valvole stesse – è chiaro che anche qui qualcosa è andato storto.

Eccole praticamente bruciate. Se a vederle di piatto fanno impressione, date un’occhiata alla sede valvole e giratele dalla parte della battuta: delle 8 valvole l’unica che stava facendo il suo porco lavoro sembra la terza a destra, e non su tutto quanto il giro. Dunque tutto da rifare.

 

Scendendo ancora giù, verso l’albero motore, le cose non migliorano: la bronzina la dice lunga… Anche l’albero va in rettifica, sperando che sia rettificabile.

E mi fermo qui. La parola agli scienziati del laboratorio di metaloscopia. Prontooooo.

AR-Giulieta-spider-veloce-CAR2001-SSM

Ci si aggiorna alla prossima settimana.

 

 

4 commenti leave one →
  1. Emanuele Perlo permalink
    13 luglio 2020 12:03 am

    Brutta Storia, vedere così la tua Giulietta fà malissimo!
    Ti auguro con tutto il cuore di trovare la strada giusta e sistemarla per benino!

    "Mi piace"

  2. Luigi permalink
    13 luglio 2020 6:09 PM

    Alessandro ma che sfortuna……mi spiace….speriamo la situazione si risolva al piu’ presto, Ciao Luigi

    "Mi piace"

  3. Roberto Scacco permalink
    19 luglio 2020 11:26 am

    Ciao. In meccanica non esiste la sfiga! Ma errori . Direi un bel danno! Almeno ci sono i video di chi ha rifatto il motore. Tanti auguri forensi!

    "Mi piace"

    • 26 luglio 2020 7:16 PM

      Infatti sono da mettere in conto, gli errori: più di uno, e l’ultimo è il mio: mi fossi fermato in tempo. La sfiga è invece che gli effetti si concatenano per combinarti un casino, con un tempismo incredibile poi :-/

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: