Vai al contenuto

Mille Miglia 2021

20 giugno 2021

Un’alfa Romeo 6c 1750 Super Sport del 1929, condotta da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, è sul gradino più alto del podio di questa eccezionale 39° edizione, la Mille Miglia della ripartenza.

Al secondo posto la Lancia Lambda Spider Casaro del 1929 di Andrea Belometti e Gianluca Bergomi; terza un’altra Lambda, del 1927, guidata da Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli. Tutti i risultati nella pagina ufficiale.

Ma il vincitore ideale è il nostro pilota preferito, Filippo sole, che è anche un restauratore d’eccezione. Le ragioni ce le racconta lui stesso in un’intervista a Mantova, ma possiamo riassumerle così: avere avuto, come navigatore, una leggenda della Mille Miglia: niente meno che Giuliano Canè.

E siccome quest’anno di mio non ci sono né video né foto, ve ne lascio uno molto simpatico della 4° tappa, girato da Ciclo Otto e già su Youtube.

A presto 🙂

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: